ASILO INFANTILE “ANDREA E MARGHERITA CONIUGI VERNA”

Nel 1897 le locali società operaie di mutuo soccorso “Artisti e Contadini” e “Novella Unione” esplicarono in modo esemplare la loro solidarietà mutualistica, nel comune sforzo di fondare e potenziare un asilo infantile per la borgata. Insieme alla società femminile “Principessa Laetitia” ne istituirono uno in via Rocciamelone 18.
Nel 1906 fu messo a disposizione dei piccoli un locale migliore in via Fiano 7.
Il compito educativo fu affidato a Suor Vittorina Recagno, appartenente alla congregazione delle figlie di Maria Ausiliatrice.
I soci delle società fondatrici seguirono appassionatamente lo sviluppo dell’asilo, apportando generose regalie sociali e intervenendo presso il Comune per ottenere finanziamenti. Alcuni benestanti locali sostennero la crescita dell’opera di alto valore sociale, mediante generose oblazioni.
Nel 1904 il costruttore edile Andrea Verna, offrì il terreno e fece erigere lo stabile destinandolo alla predetta opera.  
All’epoca il Campidoglio era un borgo di immigrazione rurale, sorto dalla trasformazione industriale di Torino; esso conserva ancora oggi le caratteristiche del borgo operaio tardo ottocentesco: vie strette, case basse e piccole, botteghe artigiane, quasi un paese nella città, di grande interesse storico-ambientale. Il compito educativo fu inizialmente affidato alle suore della congregazione “Figlie di Maria Ausiliatrice” che lo sostennero sino al 1982, quando ad esse subentrò il personale laico che continua tuttora la missione originaria.             
L’asilo Verna è presente è vivo nel Borgo campidoglio da oltre un secolo, espressione di reale collaborazione tra enti pubblici, privati, comunità sociale ed ecclesiale e congregazione religiosa. la scuola venne fondata nel 1897 seguendo di poco la costruzione dell’Ospedale Maria Vittoria grazie all’intervento di benefattori quali Margherita  e Andrea Verna (impresario edile) che aveva costruito la Chiesa di S. Alfonso dè Liguori; locali società di Mutuo soccorso quali: Novella Unione Artisti e Contadini e Maria Laetitia; istituzioni pubbliche e private quali Municipio di Torino e Cassa di Risparmio di Torino.
Lavori all’asilo nel 1991
Oggi la struttura accoglie 107 bambini. La scuola è aperta ai bambini dai 3 ai 6 anni, residenti preferibilmente nel quartieri appartenenti alla circoscrizione 4^, ed accoglie tutti coloro che la scelgono senza distinzione di sesso, razza, etnia, religione, lingua, condizioni socio – economiche e psicofisiche.
Sitografia:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...